MODENA VOLLEY ALLA RICERCA DEL RISCATTO CON PADOVA

Qual è la vera Modena Volley? La squadra spettacolare e combattiva che ha vinto tutti gli scontri diretti con le big, oppure quella svogliata e rinunciataria che ha perso lunedì?

Per analizzare la sconfitta con Ravenna, bisogna fare un salto indietro di un paio di mesi. E’ il 9 novembre e i canarini hanno appena perso malamente il turno infrasettimanale contro Monza, al Palapanini, con il risultato di 3-1. Questa partita ha creato un precedente: ha dimostrato che i campioni d’Italia non sono imbattibili, che chiunque giochi con più determinazione e più intensità può espugnare persino il Tempio della Pallavolo.

Ora i ragazzi di coach Roberto Piazza sono chiamati al riscatto contro Padova in trasferta. All’andata l’Azimut si impose con un netto 3-0, che però non rispecchiò l’andamento del match, visto che Padova avrebbe meritato di vincere almeno un set. Gli ex della partita sono Cook e Orduna: partita speciale per l’alzatore argentino, che torna alla Kioene Arena per la prima volta da avversario.