MODENA VOLLEY E N’GAPETH SI PREPARANO AD ACCOGLIERE AL PALAPANINI LA LUBE

Il finale di stagione della squadra gialloblu potrebbe facilmente riassumersi Azimut vs Lube. Infatti nel giro di un mese, le due formazioni rischiano di affrontarsi ben 7 volte (2 in Champions e ipoteticamente 5 nei play-off).

La scorsa Gara 1 ha lasciato l’amaro in bocca ai modenesi. Sciupare la possibilità di portarsi avanti nella serie, per giunta a casa della Lube, è una grossa colpa. D’altro canto però ha dimostrato agli scettici, e a chi aveva presagito che la serie sarebbe stata un monologo di Civitanova, che l’Azimut non è una squadra finita. Perché se i giocatori che hanno deluso maggiormente in quella sfida (Vettori e Petric su tutti), torneranno ai loro livelli consoni, allora potrebbero dare fastidio alla vincitrice della regular season.

Senza tener conto però del fattore N’Gapeth; il francese forse sta vivendo il periodo di forma migliore da quando veste la maglia canarina, e i numeri lo confermano: dall’inizio dei play-off ha totalizzato 97 punti (una media di quasi 25 a match), con percentuali d’attacco monstre sempre superiori al 50%. Inoltre nell’ultima sfida al Palapanini con Resovia, ha lasciato da parte la spettacolarità per far spazio alla concretezza e regolarità. Fresco di rinnovo, N’Gapeth è quanto mai deciso a portare Modena più avanti possibile.

di Mattia Amaduzzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.