MODENA VOLLEY LE PAGELLE: LE ROUX IN GRAN FORMA, MALE NGAPETH E HOLT

Orduna 6,5: l’alzatore argentino è un combattente e lo dimostra nel tie-break, quando si carica sulle spalle la squadra e la porta al successo.

Vettori 5,5: alla fine del match è risultato essere il top scorer (22 punti), ma ha commesso parecchi errori al servizio, ed è stato preso molte volte dal muro avversario.

Ngapeth 5: solo chi, come lui, ha dentro di sé il seme della follia poteva attaccare con un bagher in salto e all’indietro, nel tie-break di un match tiratissimo, e fare punto. Però, nei set persi da Modena, doveva essere sostituito.

Petric 6,5: il capitano, così come Orduna, è l’ultimo ad arrendersi. Un po’ meno preciso del solito in attacco.

Le Roux 7: al momento è il giocatore più in forma della squadra. Preciso in attacco e (finalmente) decisivo al servizio. Modena ora ha un arma in più.

Holt 5: forse la sua prestazione peggiore da quando è arrivato sotto la Ghirlandina. Era partito bene, murando chiunque passasse dalle sue parti. Poi è sparito.

Rossini 6,5: nei momenti di difficoltà, cerca continuamente l’apporto del pubblico. Per il resto, solita grande prestazione in difesa.

Onwuelo 6,5: entra e mette a terra il punto finale del primo set. Il ragazzo non sa cosa sia la pressione.

Piazza 5,5: i grandi allenatori si riconoscono anche dalle scelte che fanno durante le partite. Bernardi ha avuto il coraggio di togliere uno spento Atanasjievic e di inserire Russel, e per poco non portava a casa la vittoria. Il risultato alla fine gli ha dato ragione: però Ngapeth nel secondo e quarto set andava messo in panchina.

di Mattia Amaduzzi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.