MODENA VOLLEY: LE PAROLE DI COACH GIANI, ZAYTSEV E ROSSINI

Le parole dei protagonisti canarine al termine della sfida di semifinale di Coppa Italia persa 3-0 contro la Sir Safety Perugia.

Andrea Giani (Coach Leo Shoes Modena Volley): “Siamo arrivati a giocare questa gara in grande condizione, siamo mancati nei momenti decisivi del match, sbagliando troppe freeball. In queste partite non basta essere “sufficienti”, abbiamo sofferto anche le sfide tra singoli. Loro sono stati perfetti in tutte le palle decisive, noi purtroppo no, evidentemente non siamo ancora abbastanza solidi”.

Ivan Zaytsev (Leo Shoes Modena Volley): “Abbiamo sbagliato troppe palle decisive, quelle che ci avrebbero dato la possibilità di restare attaccati a loro e al match. Rimaniamo noi stessi, nel bene e nel male, dobbiamo credere in questo gruppo e nel processo di crescita”.

Salvatore Rossini (Leo Shoes Modena Volley): “Hanno meritato loro, sono stati più bravi e c’è tanto rammarico, ci siamo espressi alla grande in queste settimane, oggi non abbiamo mantenuto quel livello, ci siamo difesi bene in ricezione, ma in battuta e in attacco abbiamo fatto qualche errore di troppo. Peccato, stavamo giocando alla grande e oggi non lo abbiamo fatto, c’è grande rammarico”.

1 Comment

  1. Perugia Modena semifinale Coppa Italia 3-0. A me è sembrato che un paio di giocatori ( Rossini e Zaytsev ) fossero in campo, mentre gli altri stessero facendo un allenamento defatigante. Ho avuto questa sensazione anche altre volte, al di là delle potenzialità tecniche.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.