MODENA VOLLEY MERCATO: ZAYTSEV A UN PASSO DALLA LUBE?

Neanche il tempo di assimilare la sconfitta rimediata ieri al Pala Barton di Perugia, che numerose voci di mercato sono cominciate a circolare intorno al Modena Volley.

Dato per certo l’addio di Sokolov (destinazione Russia, sponda Kazan), la Lube Civitanova avrebbe individuato in Ivan Zaytsev il sostituto ideale dell’opposto bulgaro. Le ragioni sono molteplici: lo “Zar” conosce bene l’ambiente (avendoci già vinto uno scudetto), e soprattutto andrebbe ad occupare la casella degli italiani, permettendo così a coach De Giorgi di poter schierare una batteria di centrali stranieri, tra cui il neo cuciniero Bieniek.

Al momento sono solo voci, come quella dell’esistenza di un presunto accordo tra Zaytsev e la Lube. Stamane, però, in un quotidiano locale, Bruno Da Re, General Manager della Diatec Trentino, ha confermato l’esistenza di tale trattativa, dando addirittura per fatto l’affare.

E Modena? Intanto la società gialloblù incasserà una cospicua somma per liberare lo Zar dal suo ricco contratto triennale. Il ruolo di opposto verrà occupato da Anderson, che completerà la diagonale principale a stelle e strisce con Micah Christenson nell’anno delle Olimpiadi. Con la presenza nel sestetto titolare di Holt, manca una tessera del puzzle da incastrare: quella del terzo italiano in campo.

Perciò, sembra che l’Azimut stia imbastendo uno scambio che coinvolgerebbe l’attuale avversario in semifinale play-off: Anzani (ormai fuori dalle rotazioni di Velasco) a Perugia e Lanza a Modena. In questo modo la società umbra potrà ingaggiare uno schiacciatore straniero da affiancare a Leon (Plotnytski il preferito).

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.