MODENA VOLLEY MERCATO: ZAYTSEV RESTA E RILANCIA?

La parola fine, nella vicenda Zaytsev, potrebbe essere prossima. Al termine della splendida vittoria della Lube Civitanova nella finale di Champions, Fabio Giulianelli ha parlato chiaramente della trattativa clou di questo mercato.

Zaytsev? – ha ammesso il patron marchigiano – E’ una storia difficile. Era stata sempre la nostra prima scelta. Avevamo avuto anche dei colloqui e confronti; prima dell’arrivo del nuovo allenatore a Modena, sembrava che lui avesse scelto di venire a Civitanova. Sono tanti anni che vivo il volley e ne ho avute di esperienze: questa mi mancava. La porta è ancora apertissima, ma aspettiamo qualche ora, nell’ottica di avere delle risposte definite”.

Parole che suonano come un gesto di resa da parte di Giulianelli, che a questo punto pare abbia scelto di riportare nelle Marche Bartosz Kurek (mvp dell’ultimo Mondiale).

Sotto la Ghirlandin, invece, cominciano a girare le voci di un possibile accordo per il prolungamento del contratto dello “Zar” con Modena Volley. Attualmente Zaytsev è legato alla società canarina fino al 2021: l’intenzione sarebbe quella di arrivare fino al 2022 (la stessa durata del contratto di coach Giani), dando una continuità al progetto.

Intanto lo “Zar” è tornato a lavorare nella palestra del PalaPanini mentre, oggi pomeriggio, alle 17.45, ci sarà la conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Andrea Giani.

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.