MODENA VOLLEY-VERONA: LO STRANO CASO DELL’OPPOSTO POLACCO A BORDO CAMPO

Sono stati tanti i giocatori della Calzedonia Verona che si sono distinti nella vittoria per 3-2 al PalaPanini contro Modena Volley.

L’opposto Stephen Boyer con i suoi 31 punti, il centrale Enrico Cester che ha messo a referto 6 muri, il libero Federico Bonami con i suoi salvataggi incredibili e Bartolomjei Kluth.

Il secondo opposto polacco della Calzedonia non è entrato né a referto nemmeno in campo ma, posizionato inizialmente sotto la tribuna ospiti dietro alla stampa, attraverso alcuni segni pare indicasse ai compagni gli schemi che avrebbe chiamato il palleggiatore di Modena Micah Christenson.

Nella foto ricevuta dalla nostra redazione si intravede, infatti, la chiamata per un attacco al centro in primo tempo.

La società di Modena Volley pare non voglia investigare sull’accaduto per dimenticare al più presto la sconfitta e pensare ai prossimi impegni: la doppia trasferta prima in Grecia (giovedì 12) e poi in seguito a Perugia (domenica 15).

MA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.