MODENA VOLLEY: ZAYTSEV AVVERSARIO IN CHAMPIONS, NEL GIRONE ANCHE VARSAVIA E ROESELARE

Sono stati ufficializzati questa mattina in Lussemburgo i cinque gironi della Main Phase e le sei pool del primo turno preliminare di 2021 CEV Volleyball Champions League.

Nella Pool B andrà in scena nuovamente un derby italiano. Insieme a Cucine Lube Civitanova e Sir Sicoma Monini Perugia scenderanno in campo i turchi dell’Arkas Izmir e i francesi del Tours VB. Girone di ferro per la Leo Shoes Modena che nella Pool D dovrà affrontare i polacchi della Verva Warszawa Orlen Paliwa, i belgi del Knack Roeselare e i russi del Kuzbass Kemerovo.

La Trentino Itas, invece, inizierà la sua avventura nella Pool F del primo turno preliminare, che comprende anche i serbi di Novi Sad e gli inglesi di Londra. Nei prossimi giorni, in accordo con le singole società, la CEV deciderà se in questa fase iniziale del tabellone si giocherà un unico round robin (organizzato in casa da una sola dei tre Club in questione) oppure se effettivamente si disputeranno come prevedrebbe originariamente la formula tre differenti round robin, uno in casa di ciascuna società.

Accederanno al secondo ed ultimo turno preliminare solo le prime classificate dei sei gironi, che si affronteranno nuovamente in due gironi da tre squadre: le due vincitrici saranno qualificate alla Main Phase, i cui raggruppamenti sono stati già definiti. In caso di vittoria di entrambi i gironi della fase preliminare, la Trentino Itas verrà inserita nel girone che comprende anche Novosibirsk, Friedichshafen e Karlovarsko.

Al “Drawing of Lots” lussemburghese ha partecipato, in qualità di ospite d’onore, anche il capitano di Trentino Volley Simone Giannelli, che ha avuto il compito di sorteggiare gli abbinamenti dei cinque gironi della Main Phase maschile e femminile del torneo.

L’esito completo del “Drawing of Lots” odierno

I gironi del primo turno preliminare:
POOL A: 
Erzeni Shijakut (Albania), Mladost Zagabria (Croazia), Fino Kaposvar Vc (Ungheria).
POOL B: Ford Sastamala (Finlandia), Ok Ribola Kastela (Croazia), CSM Arcada Galati (Romania).
POOL C: Straitol Minsk (Bielorussia), Draisma Dynamo Apeldoorn (Olanda), Jastrzebski Wegiel (Polonia).
POOL D: Neftochimic Burgas (Bulgaria), Dinamo Mosca (Russia), Sk Zadruga AICH/DOB (Austria).
POOL E: Lindaren Amriswil (Svizzera), Shakhtior Soligorsk (Bielorussia), Vc Greenyard Maaseik (Belgio).
POOL F: Trentino Itas (Italia), Vojvodina NS Seme Novi Sad (Serbia), IBB Polonia Londra (Inghilterra).

I gironi della Main Phase:

POOL A: Grupa Azoty Zaksa Kedzierzyn-Kozle (Polonia), Fenerbahce HDI Sigorta Istanbul (Turchia), Lindemans Aalst (Belgio), PGE Skra Belchatow (Polonia).

POOL B: Cucine Lube Civitanova (Italia), Arkas Izmir (Turchia), Tours Vb (Francia), Sir Sicoma Monini Perugia (Italia).

POOL C: Zenit Kazan (Russia), Berlin Recycling Volleys (Germania), ACH Volley Ljubljana (Slovenia) e la vincitrice della Pool G del secondo turno preliminare.

POOL D: Leo Shoes Modena (Italia), Verva Warszawa Orien Poliwa (Polonia), Knack Roeselare (Belgio), Kuzbass Kemerovo (Russia). 

POOL E: Lokomotiv Novosibirsk (Russia), VfB Friedrichshafen (Germania), Cez Karlovarsko (Repubblica Ceca), e la vincitrice della Pool H del secondo turno preliminare.

1 Comment

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.