RAVENNA-MODENA VOLLEY 1-3: KARLITZEK E MAZORRA TRASCINANO I CANARINI ALLA VITTORIA

19-25, pipe di Lavia. Modena Volley, dopo aver perso male il primo set, è riuscita a ribaltare il risultato e a portare a casa il match

17-24, primo tempo di Mazzone, match point

16-23, difesa di Mazorra e parallela dello stesso opposto cubano

16-22, Pinali attacca fuori

16-21, grande attacco di Mazorra

15-20, fallo al servizio di Pinali

13-18, pipe di Lavia

11-16, mani fuori di uno scatenato Mazorra

10-15, primo tempo di Mazzone

9-14, mani fuori di Lavia

8-12, Mazorra passa da posto 4

7-11, grande difesa di Christenson e mani fuori di Karlitzek

7-10, primo tempo di Stankovic

6-9, grande attacco dalla seconda linea di Mazorra

5-8, colpo di seconda di Christenson

3-6, primo tempo di Mazzone

3-5, mani out di Lavia

2-4, ace di Karlitzek, e sono 7 le battute vincenti per il tedesco

2-3, altro mani fuori di Karlitzek

0-2, mani out di Karlitzek

TERZO SET 20-25

20-25, pipe di Karlitzek. Con sofferenza e tenacia, Modena Volley completa la rimonta portandosi in vantaggio nel conto dei set.

19-24, muro di Mazzone su Loeppky, set point Modena

19-23, muro di Mazorra su Recine

18-21, Pinali accorcia dalla seconda linea

16-21, invasione sotto-rete di Pinali

15-20, ace di Christenson

15-19, un’altra azione lunga chiusa da un attacco di Stankovic

15-17, azione lunga e insistita chiusa da Karlitzek

15-16, contrattacco Modena affidato a Mazorra

14-15, muro di Karlitzek su Pinali

14-13, sorpasso Ravenna con Zonca. Modena ha sciupato un vantaggio di cinque lunghezze

10-13, mani fuori di Lavia

9-11, ace di Recine

6-10, Lavia attacca fuori

4-9, altro ace di Karlitzek, terrificante serie al servizio per il tedesco

4-8, primo tempo di Stankovic

4-7, ace di Karlitzek

4-5, muro di Mazorra su Mengozzi

4-4, mani out di Karlitzek

3-2, ace di Loeppky

1-2, attacco dalla seconda linea vincente di Mazorra, stabilmente in campo al posto di Vettori

0-1, pipe out di Recine

SECONDO SET 22-25

22-25, muro di Lavia su Pinali. Modena Volley si desta e con grande cinismo si porta a casa il parziale.

22-24, set point Modena

21-22, attacco di Lavia non difeso da Loeppky

20-21, contrattacco Modena affidato a Stankovic

20-20, primo tempo di Stankovic

20-18, ace di Zonca

18-17, diagonale di Karlitzek

17-15, mani out di Loeppky

16-14, invasione in attacco di Petric, Ravenna va sul +2

15-14, altro errore in ricezione di Modena, ne approfitta Pinali

13-14, pipe di Karlitzek

12-12, muro di Mengozzi su Petric

10-12, ace di Karlitzek

10-11, primo tempo di Stankovic

9-10, Pinali attacca fuori, sorpasso gialloblù

9-9, muro di Christenson su Recine

8-8, reazione rabbiosa di Modena con un diagonale di Karlitzek

8-5, altro muro di Ravenna, questa volta su Karlitzek. Buio pesto nella metà campo canarina

7-5, muro di Pinali su Vettori

5-4, muro di Mengozzi su Vettori

2-1, ennesimo ace subito da Modena Volley

0-1, primo tempo di Stankovic

PRIMO SET 26-24

26-24, ace di Grozdanov, ma errore clamoroso di Karlitzek in bagher. Ravenna si aggiudica il primo set, anche grazie ad una ricezione di Modena davvero in difficoltà.

25-24, mani out di Pinali, set point per Ravenna

23-24, diagonale lungo di Petric, set point Modena

22-22, inguardabile pallonetto di Mazorra che colpisce l’asticella di rete

20-22, muro di Grozdanov su Stankovic

18-21, primo tempo di Stankovic

17-20, parallela vincente di Vettori

16-19, ace di Petric

16-18, muro di Modena ferma il pallonetto di Pinali

16-16, Petric murato da Mengozzi. Coach Giani chiama time-out

14-16, Modena fatica in ricezione, ma ci pensa Petric a chiudere in diagonale

12-14, free-ball di Ravenna finalizzato da Recine

10-13, secondo ace consecutivo di Karlitzek

10-11, primo tempo di Stankovic

7-7, attacco vincente di Karlitzek

6-6, Pinali attacca fuori

6-4, tre ace consecutivi di Pinali

2-4, muro di Petric su Pinali

1-2, attacco vincente di Vettori

0-1, ace di Karliztek

Le squadre stanno facendo il loro ingresso in campo. Coach Giani ha confermato lo stesso sestetto che ha battuto Vibo, ovvero con Vettori opposto e Karlitzek banda.

Un cordiale saluto amici sportivi da Mattia Amaduzzi, che vi racconterà la sfida tra Ravenna e Modena Volley, valida per la terza giornata di Superlega.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.