VOLLEY, A2 FEMMINILE: SCONFITTE PER SASSUOLO E MONTALE

La Green Warriors ha ritrovato grinta e buon gioco ma contro la corazzata Pinerolo di Zago e Bussoli ha ceduto 3-1. Dopo un primo set vinto nettamente dalle padrone di casa (25-16), i tre parziali successivi si sono giocati tutti sul filo dell’equilibrio: è stato Pinerolo però ad avere maggior lucidità e a chiudere nei momenti decisivi. Soddisfatto, comunque, mister Barbolini: “Secondo me questa è stata la nostra miglior partita dell’ultimo mese – ha affermato il coach neroverde – Siamo arrivati a giocarcela con Pinerolo con assenze importanti come Malual, Ghezzi, che non si è allenata per la febbre e Fava. Oggi era difficile fare più di così: forse potevamo fare meno errori, ma non so se sarebbe bastato”.

Con questo risultato, la Green Warriors rimane all’ultimo posto in classifica, a quota 14 punti, a -4 dalla penultima, l’Exacer Montale. Una classifica completamente diversa rispetto all’anno scorso, quando la squadra neroverde lottava per le prime posizioni, trionfando anche in finale di Coppa Italia. Tie-break ancora fatale, invece, per l’Exacer Montale, che ha perso la terza sfida consecutiva al quinto set vedendo svanire definitivamente le speranze di accedere alla Poule “Promozione”. La squadra emiliana ha agganciato dunque il Talmassons a 18 punti, mentre il Club Italia, che ha ritrovato la vittoria dopo tre sconfitte consecutive, si attacca al trenino della quarta posizione con Olbia e Martignacco (23 punti).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.