VOLLEY LE PAGELLE: NGAPETH E VETTORI SUGLI SCUDI, MALE LE ROUX

Orduna 6: in certi momenti va in confusione, calibrando male i palleggi. Ma ha il merito di non mollare mai e di lottare su ogni pallone. Belli un paio di smarcamenti senza muro per Vettori e Petric.

Vettori 7,5: grande prestazione per l’opposto. Non litiga col servizio (4 ace) e attacca palloni importanti. Se imparasse a giocare le cosiddette “pallette”, allora farebbe un ulteriore salto di qualità.

Ngapeth 8: un trascinatore. Oltre ad attaccare palle impossibili, si fa vedere anche a muro (4) e in battuta (3). Deve migliorare un po’ in ricezione, anche se è nettamente il migliore dei tre.

Petric 6: regala qualcosa in ricezione, ma si fa sentire in attacco e dalla linea dei nove metri.

Holt 6,5: sta meglio ma non è ancora al massimo. Però mette a referto 9 punti, di cui 2 muri e un ace, non male.

Le Roux 5: il peggiore. Si attendevano delle conferme, ma dopo le Final Four sta tornando ad essere la brutta copia vista nella prima parte di stagione. Speriamo che torni presto, perché Modena ha tanto bisogno di lui.

Piano 6,5: subentra in corsa a Le Roux e coglie subito l’occasione al balzo.

Rossini 5,5: come Petric, concede diversi punti a Monza con al ricezione. Si riscatta in difesa.

Tubertini 6,5: l’unica cosa che contava era portare a casa punti per muovere la classifica e tenere a distanza Verona. Missione riuscita.

di Mattia Amaduzzi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.