RUGBY: CAMPIONATO SOSPESO FINO AL 30 GENNAIO CAUSA L’AUMENTO DEI CONTAGI

La pandemia ferma di nuovo il movimento rugbystico italiano. In seguito alla pubblicazione della Delibera da parte della Federazione Italiana Rugby con la quale si dispone la sospensione dell’attività agonistica e non agonistica nazionale fino a domenica 30 gennaio (con le sole eccezioni del Top10 e della Coppa Italia), a causa dell’incremento esponenziale dei contagi, il Modena Rugby 1965 ha deciso di sospendere gli allenamenti all’impianto di Collegarola per tutte le categorie – dal minirugby ai Seniores – fino al prossimo 10 gennaio, quando entreranno in vigore le misure previste dal Decreto Legge 221 del 24 dicembre e gli organi federali avranno aggiornato il protocollo relativo all’organizzazione degli allenamenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.