RUGBY: GIACOBAZZI TRAVOLGENTE A COLLEGAROLA CONTRO IL CUS SIENA

(Foto Sara Bonfiglioli)

Prova di forza del Giacobazzi, che nell’ultima partita dell’anno solare davanti ai suoi tifosi ne fa dieci al Cus Siena e si presenta nel migliore dei modi allo scontro diretto con Romagna. Prestazione dominante dei biancoverdeblù, che non hanno concesso nulla agli avversari: letale in attacco e attento in difesa, il XV di coach Rovina ha conquistato la sesta vittoria stagionale con il punteggio finale di 70-0, tra i più larghi della sua storia recente. 

Nella formazione di partenza c’è Fabrizio Petti, che raggiunge i 100 caps in maglia biancoverdeblù, mentre in mediana Esposito torna a far coppia con capitan Michelini. Avvio fulminante di Modena, che dopo due giri di lancette è già avanti grazie alla meta di Tarantini, e non smette di premere fino al raddoppio siglato da Milzani, quando ancora non sono passati 10 minuti. Michelini fa due su due alla trasformazione per il 14-0 parziale. Cus Siena non ci sta e nella parte centrale del primo tempo prova a rientrare in partita, ma Modena chiude la saracinesca. L’uno-due da ko lo mettono a segno i trequarti: prima Assandri si tuffa in meta capitalizzando l’ottimo avanzamento della mischia (converte Michelini), poi Modena dà spettacolo con una rapida azione alla mano chiusa da Cevolani, che rompe un placcaggio e mette l’ovale dietro l’acca dopo una corsa di 40 metri. Questa volta alla piazzola si presenta Esposito, ma l’esito è sempre quello: 28-0. C’è ancora tempo per il pokerissimo firmato da Orlandi e trasformato da Michelini, che manda le squadre a riposo sul 35-0. 

Nella ripresa coach Rovina manda in campo Alessio Morelli, all’esordio in campionato. È ancora la velocità nella trasmissione dell’ovale del Giacobazzi a fare male a Siena: questa volta è Mazzi a trovare lo spiraglio giusto e segnare la sesta meta dei suoi. Al minuto 56 gli animi si scaldano e a farne le spese sono il pilone del Giacobazzi Rizzi e il numero 8 del Cus Mencarelli, puniti dall’arbitro rispettivamente con un cartellino giallo e un rosso. Modena non si accontenta e nei 20 minuti finali dilaga. Pergola tramuta in meta l’ovale ricevuto dopo lo strappo da posizione centrale di Ori, poi è Barbolini a trovare la soddisfazione personale e ancora Mazzi segna la sua doppietta personale. Sull’ultima palla della partita ancora Barbolini si fa trovare pronto sul suggerimento al piede di Michelini e fa arrivare i suoi in doppia cifra. 

Un successo rotondo e una prestazione pienamente convincente che danno al Giacobazzi un’iniezione di fiducia in vista della settimana più importante di questo primo spicchio di stagione: domenica prossima a Cesena c’è lo scontro al vertice con il Romagna.   

RISULTATI e CLASSIFICHE

Serie B, girone 2 – risultati 8° turno: Highlanders Formigine-Romagna 0-94 (0-5), Gubbio-Rugby Pieve 27-24 (4-2), Bologna Rugby-UR San Benedetto 54-15 (5-0), Giacobazzi Modena-Cus Siena 70-0 (5-0), Firenze-Jesi 19-17 (4-1), Colorno B-Lions Amaranto 71-0 (5-0).  

Classifica: Romagna 37, Giacobazzi Modena, Bologna Rugby 32, Colorno B 27, Rugby Pieve 23, Jesi 20, Cus Siena, San Benedetto 19, Gubbio 17, Lions Amaranto 10, Firenze 4, Highlanders Formigine 1.  

Prossimo turno, 9° turno (17 dicembre): Romagna-Giacobazzi Modena, Rugby Pieve-Colorno B, Jesi-Bologna Rugby, Lions Amaranto-Firenze, UR San Benedetto-Gubbio, Cus Siena-Highlanders Formigine.