MODENA VOLLEY UFFICIALE: TRAVICA INGAGGIATO DA PADOVA

Dopo l’ufficialità, nella giornata di ieri, della cessione di Le Roux, anche oggi è stato annunciato un altro addio per il Modena Volley: il palleggiatore Dragna Travica, arrivato prima dei play-off, si è accasato a Padova.

Riportiamo il comunicato della Kioene Padova, tratto dal loro sito ufficiale:

Il nuovo palleggiatore della Kioene Padova è Dragan Travica. Nato a Zagabria il 28 agosto 1986 (ma naturalizzato italiano), Travica sarà uno dei punti di riferimento della formazione bianconera che affronterà il prossimo campionato di Superlega. Per Dragan – figlio di Ljubomir Tavica che militò a Padova dal 1985 al 1989 – sarà la prima stagione con la squadra della “sua” città, dato che a Padova è cresciuto e vive attualmente. Nell’ultima stagione Dragan ha militato nell’Azimut Modena, rinforzando il roster emiliano in vista del finale di stagione. La società bianconera ha sottoscritto un accordo biennale con il nuovo palleggiatore. Il giocatore, ospite del main sponsor Kioene, viene accolto con tutti gli onori di casa da Albino e Stefano Tonazzo.
Con l’arrivo di Travica la Kioene mette a segno un colpo importante in un ruolo chiave per la squadra della prossima stagione. Cosa vi attendete da questo nuovo arrivo?
«Il gruppo può puntare sulla grande esperienza di questo giocatore – dicono Albino e Stefano Tonazzo – grazie anche alla sua capacità di essere un uomo “spogliatoio” che possa essere un punto di riferimento per i più giovani».
Kioene e Pallavolo Padova stanno programmando il futuro. Quanto è importante questo innesto?
«Travica è “padovano” in quanto nato anagraficamente a Zagabria ma cresciuto nella nostra città, in cui attualmente vive. Sia a livello d’immagine che dal punto di vista tecnico, Kioene Padova dimostra di puntare su un mix di atleti che valorizzano ulteriormente il territorio in cui operano sia la Società bianconera che Kioene».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.