SASSUOLO: I NEROVERDI CADONO A ROMA. 4-2 PER I GIALLOROSSI

Roma – Sassuolo termina 4-2 in favore dei giallorossi. Non basta l’ottimo momento di forma di Berardi, l’attaccante ha segnato una doppietta anche ieri sera ed arriva a 5 gol in due partite, i neroverdi capitolano sotto i colpi di Dzeko e soci.

La partita lancia segnali chiari quando Peluso entra in scivolata su Kluivert, l’arbitro indica inizialmente il dischetto poi fa proseguire dopo aver guardato il Var. Il vantaggio della Roma è nell’aria, infatti arriva di li a poco. Sugli sviluppi di un corner arriva Brian Cristante ed insacca alle spalle di Andrea Consiglia. Cambia il parziale, 1-0 per la Roma. Gli uomini di Fonseca sono letteralmente padroni del campo, infatti Edin Dzeko realizza il secondo gol ed il terzo arriva immediatamente dopo con Mikhitaryan. La prima occasione di marca neroverde capita sui piedi di Locatelli che, entra in area, calcia, ma la Roma si chiude. La squadra della capitale continua ad essere padrona incontrastata del campo, arriva il quarto gol giallorosso e porta la firma di Kluivert. Si va a riposo con la Roma avanti per 4-0-

La ripresa vede il Sassuolo sotto, la partita sembra terminata ma riapre Berardi. Il numero 25 sassolese trova la rete del 4-1 quando trasforma un calcio di punizione al decimo della ripresa. Il Sassuolo prova ad uscire dal guscio e trova anche il 4-2 con il solito Berardi che trova la sua doppietta personale.

Finisce così- 4-2 per la Roma. De Zerbi può rimproverare ai suoi di non essere entrato con il piglio giusto e di aver mancato di attenzione soprattutto nella ripresa. Sconfitta che fa male ma la squadra emiliana si può rifare nel prossimo scontro che avrà al Mapei Stadium, domenica prossima, alle 12:30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.